Termini & Condizioni

  • Prezzi, caratteristiche e disponibilità dei prodotti
  • Modalità di pagamento
  • In caso di merce dannegiata
  • Diritto di recesso
  • Foro competente

Identificazione del Fornitore
I beni oggetto delle presente condizioni generali sono posti in vendita dalla ditta Il Gaetello s.r.l. con sede legale in Raddusa via Catania n.51, iscritta presso la Camera di Commercio di Catania al
n. 274207 del Registro delle imprese, partita Iva 04104890878 di seguito indicata come Fornitore
1 Definizioni
1.1 Con l’espressione “contratto di vendita on line”, si intende il contratto di compravendita, relativo ai beni offerti dal Fornitore, stipulato tra questi e l’Acquirente nell’ambito di un
sistema di vendita a distanza tramite strumenti telematici, organizzati dal Fornitore.
1.2 Con l’espressone Acquirente si intende il consumatore persona fisica che compie l’acquisto, di cui al presente contratto.
1.3 Con l’espressione Fornitore si intendono il soggetto indicato in epigrafe ovvero il soggetto prestatore dei servizi di informazione.
2 Oggetto
2.1 Con il presente contratto, rispettivamente, il Fornitore vende e l’Acquirente acquista a distanza tramite strumenti telematici i beni indicati e offerti in vendita sul sito.
2.2 I prodotti di cui al punto precedente sono illustrati nella pagina.
3 Modalità di stipulazione del contratto
3.1 Il contratto tra il Fornitore e l’Acquirente si conclude esclusivamente attraverso la rete internet mediante l’accesso dell’Acquirente all’indirizzo www.ilgaetello.com ove, seguendo
le procedure indicate, l’Acquirente arriverà a formalizzare la proposta per l’acquisto dei beni di cui al punto 1 del precedente articolo.
4 Conclusione ed efficacia del contratto
4.1 Il contratto di acquisto si conclude mediante l’esatta compilazione del modulo di richiesta e il consenso all’acquisto manifestato tramite l’adesione inviata on line nella quale sono
riportati gli estremi dell’ordinante e dell’ordinazione, il prezzo del bene acquistato, le spese di spedizione e gli eventuali oneri accessori, le modalità e i termini di pagamento, l’indirizzo
ove il bene sarà consegnato, i tempi della consegna e l’esistenza del diritto di recesso.
4.2 Nel momento in cui il Fornitore riceve dall’Acquirente l’ordinazione provvede all’invio di una e-mail di conferma oppure alla visualizzazione di una pagina web di conferma e
riepilogo dell’ordine, stampabile, nella quale vanno riportati anche i dati richiamati nel punto precedente.
4.3 Il contratto non si considera perfezionato ed efficace fra le parti in difetto di quanto indicato al punto precedente.
5 Prezzi
5.1 Tutti i prezzi di vendita dei prodotti esposti ed indicati all’interno del sito internet
www.ilgaetello.com, sono espressi in euro e costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336
c.c.
5.2 I prezzi di vendita, di cui al punto precedente, sono comprensivi di IVA e di ogni eventuale
altra imposta.
5.3 I prezzi indicati in corrispondenza dei beni offerti al pubblico hanno validità fino alla data
indicata nel catalogo.
5.4 I costi di spedizione e gli eventuali oneri accessori sono espressamente indicati e calcolati nella procedura di acquisto prima dell’inoltro dell’ordine da parte dell’acquirente e sono altresì contenuti
nella pagina web di riepilogo dell’ordine effettuato.
6 Caratteristiche e disponibilità dei prodotti
6.1 . Le caratteristiche essenziali dei beni sono quelle contenute nella descrizione presente nella scheda di ciascun prodotto.
6.2 Tutti i prodotti in vendita online sono disponibili a magazzino, eccetto ove diversamente indicato.
6.3 Il Fornitore assicura tramite il sistema telematico utilizzato l’elaborazione ed evasione degli ordini senza ritardo. A tale scopo indica in tempo reale, nel proprio catalogo elettronico, il numero
dei prodotti disponibili, nonchè i tempi di spedizione.
6.4 Qualora un ordine dovesse superare la quantità esistente in magazzino, il Fornitore, tramite email, renderà noto all’Acquirente se il bene non sia più disponibile ovvero quali siano i tempi di
attesa per ottenere il bene scelto, chiedendo se intende confermare l’ordine o meno.
6.5 Il sistema informatico del Fornitore conferma nel più breve tempo possibile l’avvenuta registrazione dell’ordine inoltrando all’utente una conferma per posta elettronica.
7 Modalità di pagamento
7.1 Le modalità di pagamento disponibili sono il pagamento online con carta di credito, Pay Pal o altri mezzi di pagamento elettronico e il pagamento a mezzo bonifico bancario anticipato.
7.2 Il pagamento a mezzo bonifico bancario dovrà essere effettuato entro e non oltre tre giorni dalla data dell’ordine e dovrà essere comunicato tramite mail il relativo n° CRO.
7.3 I pagamenti elettronici sono gestiti per conto dell’esercente da istituti accreditati che utilizzano i più moderni standard di sicurezza e riservatezza. Per informazioni sui mezzi di pagamento
accettati, e sugli eventuali costi aggiuntivi, si rimanda alla pagina modalità di pagamento.
8 Modalità di consegna
8.1 Le consegne su territorio Italiano avvengono tramite spedizione con corriere espresso UPS entro 2 giorni dalla data di partenza. La partenza delle merci tramite corriere UPS viene disposta dal
lunedì al mercoledì e previa verifica paganento dei beni ordinati.
8.2 La tempistica di consegna su territorio Italiano può protrarsi a un massimo di 3/4 giorni per alcune località e isole.
8.3 Gli ordini con pagamento a mezzo bonifico bancario anticipato saranno evasi previa verifica dell’avvenuto pagamento.
8.4. Ad ogni spedizione è abbinato un numero di ricerca tramite il quale è possibile verificare lo stato di transito della spedizione. La consegna avverrà esclusivamente all’indirizzo di destinazione
indicato dal Cliente al momento dell’ordine. Per informazioni sui tempi e costi di spedizione si rimanda alla pagina consegne e spedizioni.
9 Limitazioni di responsabilità
9.1 Il Fornitore non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore, nel caso non riesca a dare esecuzione all’ordine nei tempi previsti dal contratto.
9.2 Il Fornitore non potrà ritenersi responsabile vero l’Acquirente, salvo il caso di dolo o colpa grave, per disservizi o malfunzionamento connessi all’utilizzo della rete internet al di fuori del
proprio controllo.
9.3 Il Fornitore non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dall’Acquirente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l’Acquirente
diritto soltanto alla restituzione integrale del prezzo corrisposto e degli eventuali oneri accessori sostenuti.
9.4 In nessun caso l’Acquirente potrà essere ritenuto responsabile per ritardi o disguidi di pagamento qualora dimostri di aver eseguito il pagamento stesso nei tempi e nei modi indicati dal
Fornitore.
10 In caso di mancata consegna
10.1 Se al momento della consegna l’Acquirente è assente, l’incaricato lascerà un avviso di recapito e quindi effettuerà un nuovo tentativo di consegna il giorno seguente, fino a un massimo di tre
tentativi.
10.2 L’Acquirente è tenuto a mettersi in contatto col vettore se desidera richiedere che la consegna avvenga a un indirizzo diverso, quindi ripianificare la consegna per un giorno nel quale si è
reperibili, o organizzare il ritiro della spedizione presso la sede del corriere più vicina.
10.3 Dopo il terzo tentativo di consegna fallito, il vettore metterà la spedizione in giacenza presso il proprio deposito più vicino prima di restituirla al mittente.
11 In caso di merce danneggiata
11.1 Al momento della consegna, l’Acquirente è tenuto a verificare il numero dei colli e controllare attentamente l’aspetto esterno dei pacchi. Qualora il numero di colli recapitati non corrisponda a
quello indicato sulla lettera di vettura, sulla fattura accompagnatoria o sul documento di trasporto, o nel caso l’imballaggio presenti evidenti segni di manomissione, alterazioni o deformazioni che
possano far presumere qualsiasi danneggiamento o alterazione del contenuto, l’Acquirente potrà rifiutare la spedizione oppure, in alternativa, accettarla firmando la lettera di vettura con la dicitura
“CON RISERVA” in modo da poter verificare il buono stato della merce.
11.2 Nel caso in cui uno o più prodotti risultassero in condizioni non perfette perché danneggiatisi durante il trasporto, l’Acquirente dovrà informarne, tempestivamente e comunque entro e non oltre
otto giorni, l’esercente tramite e-mail all’indirizzo info@ilgaetello.com o tramite fax al n° 095- 662949. Questi provvederà nel più breve tempo possibile a organizzare a proprie spese il ritiro dei
prodotti danneggiati e quindi a sostituirli o, qualora ciò non fosse possibile, a rimborsare all’Acquirente il loro importo.
12 Diritto di recesso
12.1 Ai sensi del D.lgs. 22/05/1999, n.185, il Cliente può esercitare il diritto di recesso entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento dei beni, comunicando all’esercente la sua
volontà di avvalersi di tale diritto secondo una delle seguenti modalità: e-mail all’indirizzo, info@ilgaetello.com o tramite fax al n° 095-662949 o in ultimo tramite raccomandata A.R.
indirizzata alla sede legale dell’esercente.
12.2 I beni dovranno essere restituiti all’esercente integri, in condizioni inalterate e completi della confezione originale, a spese dell’Acquirente entro e non oltre 15 giorni dalla successiva
comunicazione, da parte del Fornitore, dell’autorizzazione al rientro della merce.
12.3 Il Fornitore provvederà ad accreditare all’Acquirente l’importo dei prodotti nel più breve tempo possibile, e comunque entro un massimo di 30 giorni dalla data in cui il Fornitore è venuto a
conoscenza della volontà dell’Acquirente di avvalersi del diritto di recesso, effettuando un bonifico bancario sul conto corrente dell’Acquirente, inviando un assegno bancario non trasferibile intestato
all’Acquirente, o effettuando lo storno della transazione online con carta di credito (a seconda della modalità di pagamento utilizzata dall’ Acquirente).
12.4 Il diritto di recesso non si applica alla fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o
alterarsi rapidamente.
13 Foro competente
Per qualsiasi controversia concernente le vendite a distanza sarà competente il giudice civile del luogo di residenza o di domicilio del Cliente, se ubicato all’interno dello Stato Italiano (art. 12 D.
lgt. 50/1992); in tutti gli altri casi sarà competente il foro di Catania.